area riservata webcammeteoseguici su facebookseguici su twittercanale youtube

Trofeo Gianni Poma

Il Trofeo Gianni Poma è un trofeo “challenge” intitolato alla memoria di Giovanni Poma e messo in palio dalla Dr.ssa Laura Angeloni in ricordo del marito scomparso prematuramente nel 2000.

Gianni Poma è stato uno dei grandi direttori sportivi del Sodalizio, amante del mare e della vela, esperto marinaio che giunse via mare - per una regata (la prima edizione della Nastro Azzurro Cup) - all’Argentario rimanendone innamorato per sempre. Entrato nel Consiglio Direttivo, sotto la sua guida e per le sue iniziative il Club sviluppò l’attività velica giovanile attraverso il potenziamento della Scuola Vela, che oggi è un fiore all’occhiello dello YCSS. Gianni non curò soltanto il settore giovanile, ma dette anche un decisivo impulso all’organizzazione di regate veliche d’altura a livello nazionale ed internazionale; grazie a lui i raduni di barche d’epoca, sospesi dopo la prima edizione (1992), ripresero ad essere organizzati.

La sua perizia nel settore dell’agonismo alturiero traeva origine non da una cultura marinaresca, acquisita guardando le manifestazioni dall’esterno, ma dalla propria esperienza di regatante. Tra l’altro partecipò come armatore dell’imbarcazione “Scioccante” già alla prima edizione della Pasquavela, quando presero il via dalla baia del Pozzarello soltanto sedici imbarcazioni d’altura.

Per ricordare Gianni, ogni anno, ad Agosto, i Soci e gli allievi della Scuola Vela dello YCSS si affrontano in regate di flotta e di match race sulle derive sociali; la manifestazione si svolge nella Baia di Pozzarello in un intero weekend. Il Trofeo è attribuito definitivamente all’equipaggio che lo vince per due anni consecutivi.