area riservata webcammeteoseguici su facebookseguici su twittercanale youtube

Pasquavela

Pasquavela è una delle regate storiche nel panorama sportivo dello vela italiana, nata nel 1988 e da allora in continua evoluzione.
Questo tratto di mare è notoriamente tra i più validi e divertenti del Tirreno sotto il punto di vista delle condizioni meteo-marine: si riesce a regatare in tutti i periodi dell’anno grazie al particolare profilo della costa ed al ridosso offerto dal promontorio dell’Argentario.

A partire dall’edizione 2007, visto il gran numero di partecipanti e le diverse Classi, è stato necessario predisporre due campi di regata posizionati nello specchio di mare antistante il paese di Porto S. Stefano, dando così la possibilità anche agli appassionati, spettatori e curiosi di seguire l’evento da terra.

Durante i giorni della manifestazione sono previsti eventi, pranzi, cene, così come la realizzazione di un Villaggio Regate con stands destinati a Sponsors ed espositori, oltre all’ hospitality area per serate e premiazioni.

Iscrizione / Entry form online

*obbligatorio per i monotipi/mandatory for one designs

*Varo/Launch:
*Alaggio/Tow:
Yacht (nome/name)
Modello/Yacht type:
Numero velico/Sail number:
Yacht Club:
Rating:
L.O.A.:
Categorie/Categories:
Società assicuratrice e n. polizza/T.P. insurance:
Licenza di pubblicità/Advertising license:
   
Armatore-Charterer/Owner-Charterer:
Indirizzo/Address:
Città/City:
Nazione/Country:
Cell./Mobile:
Fax:
Email:
Timoniere/Helmsman:
Indirizzo/Address:
Cell./Mobile:
Email:
Note:
Privacy:
   
   
DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA':
I concorrenti prendono parte alla manifestazione a loro rischio, vedi la Parte 1 regola 4 del RdR: “Decisione di partecipare alla prova”. Essi si assumono tutte le responsabilità per danni causati a se stessi o a terzi, alle attrezzature, a terra e in mare, in conseguenza della loro partecipazione alla regata, ed esonerano da ogni responsabilità il Comitato Organizzatore e qualsiasi persona o entità che partecipa all’organizzazione dell’evento.


DISCLAIMER
Competitors participate to race at their own risk and responsibility, see ISAF RRS Part 1 Fundamental Rule 4. Competitors also agree to take any and all responsibility for damages caused to third persons or their belongings, ashore and at sea, as a consequence of their participation in the race relieving of any responsibility the Organizing Committee and any person and entity involved in the organization of the event.
   
   
 
 
 

supporto meteo fornito dal Consorzio LaMMA